I videogiochi del più grande archivio internet

Se provate a pensare a un sito che contenga l’archivio di tutto il materiale passato su internet, vi verrà sicuramente in mente una pagina bianca, una barra di ricerca, un logo colorato o magari lo slogan DON’T BE EVIL.

Ma il più grande archivio internet non è Google, che comunque rimane il più potente motore di ricerca sul web, attorno a cui ruotano una serie di servizi e progetti davvero unici (vi basti pensare al progetto Google Cultural Institute).

google

Il più grande archivio internet si chiama proprio Internet Archive, ed è stato fondato da Brewster Kahle (già fondatore di Alexa) nel 1996, un anno prima della nascita di Google.

Il suo scopo è quello di fornire l’accesso a quella che può essere considerata la conoscenza universale collettiva: testi, file audio, video e software presenti su internet, dalla sua nascita fino a oggi. Ma la cosa che rende Internet Archive il più grande archivio internet esistente è l’archiviazione di tutti i siti internet e del loro contenuto, compresi Google e Wikipedia.

Dal design alquanto retrò, Internet Archive, con la sua infinità di dati in costante aggiornamento, è il più grande archivio internet mai esistito.

Archivio Internet

Spulciando dentro Internet Archive si può trovare di tutto, perfino cose che pensavamo sparite per sempre, come vecchissimi videogiochi per pc e console.

A dicembre del 2013 nasce la sezione Console Living Room: una raccolta di videogiochi per 21 console dagli anni ’70 ai ’90. Dopo quasi un anno Internet Archive apre un’altra sezione dedicata ai videogiochi, Internet Arcade: 900 videogiochi Arcade giocabili via browser.

Per la gioia di tutti i nerd a caccia di vecchi videogiochi per giocarci ore e ore via browser, adesso Internet Archive mette online ben 2400 vecchi videogiochi per MS-DOS.

Non tutti funzionano correttamente, non si può salvare la partita e spesso non sono presenti nemmeno le istruzioni, ma sono cose accettabili se si pensa alla mole del progetto.

Dai Lemmings al primo Prince of Persia a colori, Internet Archive offre lunghissimi momenti di divertimento videogiocabili in vecchi pixel, vi basta solo premere start!

Lemmings prince-of-persia

Enrico Maria Tomassi

E' nato lo stesso anno di Full Metal Jacket.
Si occupa di comunicazione e marketing.
Ha pubblicato due libri e una poesia in un'antologia di poeti anarco-punk.
Crede fermamente nell'open source.
Scrive solo con penne blu. Nel tempo libero gli piace passeggiare nel verde o su spiagge deserte e ascoltare buone storie.

E' il fondatore di Nemico Lettore.

Posts di Enrico Maria Tomassi (see all)