Tornare Indietro [RIFLESSIONE]

Io sono io e indietro non torno!

Molto spesso si fa del male proprio per fare del bene e nessuno conosce il senso di tutto ciò.
Fa più male quando il tutto proviene consciamente dalla persona che stimi più di tutti: te stesso!

IO SONO IO!

La mamma ci induce a non perdere mai le speranze lungo questo strano e tortuoso cammino. I suoi bei pranzetti sono una tentazione che posticipano sempre più in là l’inizio della nostra avventura.

Il padre invece ci induce a fidarci di lui nei momenti peggiori e quando ci affidiamo alle sue capacità cadiamo!!!
Quando smettiamo di urlare “mamma aiutami” o “papà dove sei” ci rendiamo conto che la vita ci ha risucchiato nel suo vortice e non ci resta che respirare la sua aria!
Ora tocca a noi. Dobbiamo scegliere da soli e pagare le nostre colpe!
Gli amici costeggiano i viali del nostro binario indicandoci la direzione da seguire, ma sono solo tentazioni. Veniamo allettati a seguire tutto ciò che non ha morale o costrutto solo per fare massa.

Nessuno è capace di star solo?

Esistono individui simili ma fanno tanta ma tanta paura.
La paura viene definita in psicologia come un limite e può assumere tante forme.
La paura resta però un’emozione, per cui tutte le emozioni sono dei limiti.
Per superare i limiti devi eliminare le emozioni e l’errore madornale che si fa è proprio smettere di provare emozioni!

Le emozioni non si possono annullare, sono frutto della nostra logica e vanno vissute fino in fondo, interiorizzate, perché solo così possiamo annullare i loro effetti negativi e trasformarle in energia positiva.

La fisica ci insegna che la negatività si annulla con una carica positiva.
I mali di cui soffriamo sono una conseguenza delle nostre scelte, abbiamo paura di andare fino in fondo, di trasformare quel male in bene, e ci fermiamo a mezza strada!

Certo scegliere la giusta strada non è cosa facile.
Dobbiamo andare contro tutti e tutto, essere giudicati e criticati. Dobbiamo sentirci soli!

Nella solitudine noi ritroviamo noi stessi e assaporiamo LA LIBERTÀ!
Vi garantisco che non solo ha un buon sapore ma riempe anche lo stomaco!

IO SONO IO E INDIETRO NON TORNO, SEMPRE!

Giulia Soriano

E' la versione bruna di Pippi Calzelunghe.
Costantemente alla ricerca di emozioni, si definisce un'educatrice filosofica, platonicamente parlando.
Artista a 360 gradi, crea capolavori in piena collaborazione tra mani e psiche.
La sua più grande passione?! Scrivere!
Vive ai piedi del Vesuvio ed è nata nel luogo più magico del mondo: Napoli.

Posts di Giulia Soriano (see all)